domenica 11 marzo 2012

Dessert all'arancia e mandorle ,senza farina.

Oggi come dolce della Domenica,vi voglio fare assaggiare un dolce ,goloso nel gusto ,ma con una caratteristica molto importante ,non ha farina,quindi adatta anche a chi ha delle intolleranze.Quindi ,ve ne offro idealmente una fetta e vi auguro una dolcissima serata.
Un abbraccio e a presto
                                                                                       Fausta
                                                                                                                                        
Ingredienti per 8 persone:2 arance,280 gr.di mandorle tritate,250 gr. di zucchero semolato,1 cucchiaino di lievito  in polvere,2 cucchiaini di vanillina,4 uova leggermente sbattute,panna montata e della marmellata di ciliegie.
Procedimento:Lavare le arance e metterle a cuocere intere,in una casseruola,aggiungere acqua fino a ricoprile e portare lentamente a ebollizione,abbassare il fuoco e lasciare sobbollire per circa 40 minuti.Accendere il forno a 180°C.Tagliare ciascuna arancia a meta'.togliere la buccia e i semi,e frullare la polpa,fino a renderla liscia ed omogenea.A questo punto aggiungere le mandorle tritate,abbastanza finemente,il lievito in polvere ,lo zucchero semolato,la vanillina,aggiungere alla fine le uova sbattute e quando e' tutto ben amalgamato versare il composto in uno stampo rettangolare ricoperto con della carta  forno.Cuocere per circa 50 minuti,o finche' la torta risultera' ben soda e asciutta.Lasciarla raffreddare,e servirla con della panna montata e un cucchiaino di marmellata di ciliege riscaldata leggermente .Et voila! Il dolce e' pronto.

19 commenti:

  1. Deve essere molto buona, mi da l'idea di un dolce adatto a farsi una bella coccola golosa. La cottura dell'arancia è molto particolare, dovrò provarlo :)

    RispondiElimina
  2. mi piace tanto il gusto dell'arancia nei dolci...e con le mandorle questo dessert è una delizia!

    RispondiElimina
  3. Perché si cuoce l'arancia se poi la buccia non si utilizza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per poter utilizzare la polpa,che in cottura si ammorbidisce e quindi risultera' una volta frullata ,piu liscia e omogenea.La buccia protegge l'arancia nella cottura,altrimente rischierebbe di spappolarsi.

      Elimina
  4. grazie per la fetta mi è davvero piaciuto. credo lo farò anche io :-)

    RispondiElimina
  5. Bellissima, fresca ed originale Fausta!!!Complimenti, io adoro le arance e questa torta mi sembra favolosa!!!Un bacio e buon Lunedì!

    RispondiElimina
  6. Me ha encantado la receta, gracia por compartirla.

    Besos

    RispondiElimina
  7. interessante senza farina...e sarà anche ottimo visti gli ingredienti e l'aspetto :D
    buona settimana

    RispondiElimina
  8. Io non so cucinare per niente.
    Non mi resta che seguirti per imparare qualcosa!

    RispondiElimina
  9. Ricettina interessante!! La metto tra quelle da provare.
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
  10. Davvero deliziosa, mi piace questo dolce, prendo atto del preparare. Grazie per la condivisione di tutte le vostre meravigliose ricette.
    baci

    RispondiElimina
  11. E' una ricetta che devo proporre a mia cognata che purtroppo soffre di intolleranza al glutine, ma onestamente io ne farei fuori più di una fetta senza avere alcuna intolleranza

    RispondiElimina
  12. E' da un sacco che mi incurioscie questa torta con le arance cotte e le mandorle. Se mi sbrigo sono ancora in tempo con le ultime arance di stagione. Dev'essere deliziosa. Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  13. Deve essere una delizia questo dolce, mi giace il gusto dell'arancia e poi senza farina sarà più leggero! Ciao

    RispondiElimina
  14. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  15. Grazie per questa ricetta, la farò assaggiare a una carissima amica che purtroppo non sempre riesce ad assaggiare i miei dolci. Buona domenica e un abbraccio Liz

    RispondiElimina
  16. Questo dolce è veramente delizioso, squisito e superbamente presentata. Una foto dice più di mille parole.
    Baci e giorno felice

    RispondiElimina
  17. Ciao Fausta! Molto interessante questo dolce, da segnare subito! :)
    Buona giornata

    RispondiElimina