lunedì 4 dicembre 2017

Chitarrina al polpo e guanciale su crema di zucchine


Buongiorno,oggi un primo piatto dove il mare incontra la terra , e tutto diventa un connubio 

di gusto, colori e sapori.



Ingredienti per 4 persone : 400 gr.di pasta tipo chitarra o tagliatelline,300 gr. di polpo lessato,2/3 di olio evo,50 gr.di guanciale, prezzemolo,1 spicchio d'aglio,3 zucchine,basilico,30 gr.di pinoli,2/3 cucchiai di parmigiano,sale q.b.

Lessare innanzitutto il polpo e tagliarlo a piccoli tocchetti .In una casseruola mettere circa due /tre cucchiai di olio evo e fare rosolare il guanciale tagliato a cubetti ,aggiungere il polpo con il prezzemolo amalgamare il tutto e lasciare insaporire per qualche minuto.Lavare le zucchine e privarle di una buona parte della parte bianca, lessarle e una volta cotte, passarle nel  mixer con un pizzico di sale, 3 cucchi di parmigiano,30 gr. di pinoli e un cucchiaio di basilico,la crema di zucchine è pronta.Lessare la chitarrina al dente, finire la cottura nella padella con il condimento di polpo e guanciale.Adagiare sul piatto un paio di cucchiai di crema di zucchine e sopra la pasta ben condita. Buon appetito e a presto !

domenica 26 novembre 2017

Regali nell'aria..........la tisana in barattolo

Oggi voglio proporvi, qualcosa di diverso,una tisana......calda, rilassante o purificante .

 Si proprio una tisana , però in un barattolo, un'idea semplice e simpatica che visto l'avvicinarsi delle feste, puo' tornarci utile, quando all'ultimo momento, siamo a corto di idee, e non sappiamo proprio cosa regalare all'amica , alla mamma  o semplicemente a noi stesse. Se fatta ,pensando a chi la riceverà in dono, quindi utilizzando le erbe più adatte, diventerà davvero un  regalo fatto con il cuore.

Quella che vi propongo è la "Tisana della quiete


Ingredienti per circa sei tazze (per la dimensione del  barattolo regolatevi secondo il quantitativo che volete regalare)
15 gr.di karkade fiori,25 gr. di camomilla matricaria,25 gr.di malva fiori e foglie,20 gr.di fiori di arancio amaro, 15 gr. di menta piperita foglie, miele per dolcificare.

Per preparare la tisana, un cucchiaio di miscela in una tazza di acqua bollente , avendo l'accortezza di coprire la tazza, per evitare la dispersione delle sostanze aromatiche più volatili e lasciare in infusione per 15 minuti circa.Quindi filtrare e dolcificare con il miele.
Una tisana che con le proprietà lenitive della malva,e quelle calmanti della camomilla e dei fiori d'arancio, saprà regalare momenti di relax e tranquillità.

mercoledì 22 novembre 2017

Crostatine senza cottura con crema di castagne al rum

Un ricetta veloce ,pratica e da poter preparare in anticipo.Una pasta frolla senza cottura, con un ripieno di crema pasticcera, purea di castagne e panna.
L'autunno con i suoi dolci sapori è servito .


Ingredienti per circa 20 crostatine: 350 gr. di biscotti secchi, 150 gr. di burro sciolto,800 gr.di castagne,125 gr. di zucchero,una bustina di vanillina,20 gr. di cacao amaro,un pizzico di sale,2 cucchiai di rum,panna fresca da montare.Per la crema :4 tuorli,40 gr.di farina,100 gr. di zucchero,400 ml di latte,1 stecca di vaniglia.

Procedimento : Prepariamo le crostatine senza cottura, sbriciolando i biscotti fino a ridurli in polvere, aggiungere il burro sciolto e foderare con il composto degli stampini per crostate,riporre in frigo fino al momento di farcirle.Prendere le castagne lavarle e inciderle sulla parte bombata, metterle a cuocere per circa un'ora, dopo di che spellarle( lasciarne qualcuna per la decorazione) e metterle in una pentola con il latte, lo zucchero e la vanillina e farle andare fino a quando non avranno assorbito tutto il latte,aggiungere il rum e il cacao amaro. Preparare la crema inglese e lasciarla raffreddare.A questo punto montiamo la panna e procediamo alla composizione del dolce.Prendiamo la crostatine e mettiamo uno strato di crema inglese,poi uno strato di purea di castagne,completare con panna montata e sassi di castagne impolverate di cacao, conservare in frigo fino al momento di servire Buon dessert a tutti e a presto 
                                                                                                                             Fausta

domenica 16 ottobre 2016

Clafoutis alle prugne

Il clafoutis è un dolce tipico della cucina francese.La versione classica prevede l'uso delle ciliege, ma esistono diverse varianti e quella che vi propongo oggi  è alle prugne, deliziosa e semplicissima da fare.



Ingredienti per uno stampo di 28 cm di diametro da poter portare direttamente in tavola perchè è un dolce che non va sfornato: 500 gr. di prugne,100 gr. di farina,un paio di cucchiai di brandy,200 ml di latte intero,2 uove di media grandezza,200 gr . di zucchero,una  o due bustine di vanillina,40 gr di mandorle pelate e leggermente tostate ,burro e zucchero a velo q.b.

Procedimento:Come prima cosa tostare le mandorle pelate nel forno,nel tempo necessario togliere il nocciolo alle prugne e tagliarle a fette,metterle in un recipiente con un paio cucchiai di brandy.Sbattere le uova con lo zucchero,aggiungere la farina settacciata ,le bustine di vanillina e infine il latte a temperatura ambiente.
Prendere lo stampo imburrarlo e adagiarvi le prugne tagliate a fette, una volta sgocciolate dal brandy,ricoprire tutto lo stampo e versare sopra le mandorle tostate e leggermente tritate.A questo punto versare l'impasto preparato sopra le prugne e il clafoutis è pronto per essere infornato. In forno preriscaldato a 180° per 40 -45 minuti,inserire uno stecchino per la prova di cottura finale, deve dorarsi in superfice. Togliere dal forno lasciare intiepidire e spolverare con zucchero a velo.
Bon appétit !